Contatti

Istituto Comprensivo Stat.
ad indirizzo musicale
"S. Aurigemma"
Via Nazionale, 13
83024 Monteforte Irpino
Tel e fax 0825/ 753018
C.M. AVIC81600Q
C.F.80009670649
E-mail avic81600q@istruzione.it
Pec avic81600q@pec.istruzione.it

C.U.F.E.

UFDQWL

Archivi

Eventi

  • Non ci sono eventi

Abbonami

* Questo campo è obbligatorio

Giornalino Scolastico



La Scuola comunica

Area riservata

Rassegna stampa

LIM- EXPO 2011

LIM expo

L’Istituto comprensivo Aurigemma in qualità di Punto Ordinante per le scuole primarie e secondarie di 1° grado della provincia di Avellino ( 54 scuole) organizza una giornata espositiva delle tecnologie per una didattica innovativa: “la didattica delle meraviglie”: martedì 31 maggio 2011 dalle ore 10,00 alle ore 17,00.

La definizione “didattica delle meraviglie” non deve far pensare all’aspetto puramente formale dei prodotti realizzabili con l’utilizzo delle tecnologie della comunicazione e dell’informazione(ICT), bensì alla potenzialità di questi strumenti che aiutano gli alunni ( definiti “nativi digitali”) a diventare ancora di più protagonisti creativi della propria formazione. Gli alunni al centro del processo formativo con a fianco i propri docenti pronti a proporgli percorsi stimolanti, a sorreggerli nelle difficoltà, a motivarli con attività interessanti e soprattutto creative.

Manifestazioni finali

Si può visionare e scaricare il calendario della manifestazioni finali del nostro Istituto.

calendario manifestazioni 2011

“Costruiamo sogni”: Due giorni del libro presso l’I.C. “Aurigemma”

421-223x223

 

 

 

 

Il 27 e 28 maggio è stata organizzata presso il nostro Istituto una “Due giorni del libro”, a conclusione del progetto biblioteca, curato per le classi seconde della Scuola Primaria “Don Milani” dall’ins. referente Marina Paolucci. Venerdì 27 maggio, alle ore 17.00, presso l’Aula Magna del nostro Istituto, i piccoli partecipanti al progetto, rivelatisi abilissimi scrittori in erba, hanno presentato in anteprima il libro da loro stessi ideato e scritto “Sogno di primavera… a Monteforte”. Sabato 28, alle ore 10.30, nella stessa sede, si è tenuto un interessantissimo incontro con gli scrittori Gaetana Aufiero, Raffaele Barbieri, Alfonso Attilio Faia, Maurizio Picariello; erano presenti gli alunni della Scuola Secondaria. I ragazzi hanno declamato alcune poesie degli autori, che hanno poi risposto alle loro domande.

On line il programma della manifestazione e il file di “Sogno di primavera… a Monteforte”

invito due giorni libro 2010

sogno di primavera… a Monteforte

I bambini della Scuola dell’Infanzia “Agazzi” hanno rappresentato “Cipì”

422-223x223

 

 

 

 

 

Mercoledì 25 maggio 2011, alle ore 17.00, presso l’aula magna del nostro Istituto, gli alunni di cinque anni della Scuola dell’Infanzia “Agazzi” hanno rappresentato “La favola vera di Cipì”, liberamente tratto da “Cipì” di Mario Lodi. Il bellissimo saggio è stata la conclusione del progetto “Teatro, musica e movimento… attraverso la fiaba”, ed ha coinvolto i bambini di 5 anni. Erano presenti il Dirigente Scolastico, dott. Tullio Faia, l’assessore alla cultura Rosa De Sapio, docenti dei diversi ordini di scuole e naturalmente entusiasti genitori e nonni.

E’ on line il programma della manifestazione.

programma la vera storia di Cipì

 

I bambini della Scuola dell’Infanzia “Don Bosco” … tutti in scena

fiaba1

 

 

 

 

Giovedì, 19 maggio, alle ore 17.00, presso l’Aula Magna dell’I.C. “Aurigemma”, gli alunni dell’ultimo anno della Scuola dell’Infanzia “Don Bosco”, hanno rappresentato il loro saggio finale, nell’ambito del progetto “Teatro, musica e movimento… attraverso la fiaba”.

Tutto si è svolto in conclusione della seconda annualità del Progetto “Teatro, musica e movimento… attraverso la fiaba”. Quest’anno è stata scelta la fiaba di “Biancaneve e i sette nani” perché, attraverso di essa si è voluto riprodurre l’inevitabile lotta contro le difficoltà che viviamo ogni giorno. Il bambino ha scoperto le proprie emozioni, le proprie risorse, i nuovi modi di vedere e ha preso consapevolezza dei suoi aspetti interiori. Nella società odierna dove i valori della famiglia, dell’amicizia e dell’amore spesso vacillano, il bambino viene messo in situazioni di negazione e privazione di affetti e di conseguenza ad una maggiore esposizione a pericoli. ”Biancaneve e i sette nani” ha aiutato il bambino a prendere coscienza del bene e del male anche nella figura dei personaggi, delle circostanze e situazioni molto vicine a lui. Allo stesso tempo la fiaba, facendo capire che si possono trovare aiuto e solidarietà in altre persone, lo ha portato alla scoperta degli inestimabili valori dell’amicizia, collaborazione e accettazione dell’altro.

I bambini hanno creato un clima di allegria e coinvolgimento, incantando la foltissima platea. Ad applaudire i piccoli attori e le bravissime insegnanti, che hanno allestito anche le suggestive scenografie, il Dirigente Scolastico, dott. Tullio Faia, docenti e genitori.

 

E’ on line il programma completo dello spettacolo.

invito biancaneveAutorità

 

 



Codici disciplinari

Amm. trasparente

Legge 190/2012